Svitati per l’Ambiente. Parliamo di sostenibilità

In compagnia di due simpatici amici, Vito Lavite e Vera Lasfera, e a bordo dell’aereo ecologico, il Boeing 787 Dreamliner, i ragazzi compieranno un viaggio ideale alla scoperta delle tematiche globali relative alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela del nostro Pianeta. Il kit didattico permette di affrontare e di sviluppare gli argomenti attraverso approfondimenti, giochi e attività didattiche.

In questa edizione Svitati per l’Ambiente si apre alla dimensione partecipativa mirata alla riqualificazione ambientale, ecologica e culturale delle città del nostro Paese con i Cleaning Day!
Per saperne di più sul progetto: Approndimento

3.331

Insegnanti partecipanti

8.150

Kit didattici
distribuiti

176.000

Studenti
coinvolti

L’interesse per l’iniziativa
Durante l’indagine qualitativa condotta da Ellesse Edu
su un campione significativo di dirigenti scolastici e
docenti, sono emersi i seguenti dati di gradimento:

87%

OTTIMO E BUONO
interesse
dichiarato
per il progetto

96%

Percezione positiva
del soggetto come
promotore di
progetti educativi

I dati quali-quantitativi indicati si riferiscono alla totalità delle edizioni del progetto

Titolo Progetto: Svitati per l’Ambiente. Parliamo di sostenibilità
Committente: The Boeing Company ed UmbraGroup
Edizioni: 2016/2017 (in corso), 2015/2016, 2014/2015, 2013/2014, 2012/2013 e 2011/2012
Destinatari:  Classi III, IV e V delle Scuole Primarie
Target geografico: Tutto il territorio nazionale
Regioni coinvolte: 20
Endorsement istituzionale: Patrocinio morale della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della Regione Umbria. Supporto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso gli Uffici Scolastici Regionali di Umbria e Lazio. Inserimento tra le iniziative di Progetto Scuola EXPO Milano 2015.
Sito web: www.svitatiperlambiente.it

Per saperne di più sul concorsoLink al concorso
Scadenza concorso
: 31 maggio 2017
Per saperne di più sul progetto: Link al progetto