Ragazzi, si parte con Atac

I bambini delle scuole primarie di Roma, grazie al progetto didattico, hanno scoperto che sui mezzi  mezzi pubblici ci sono delle regole da rispettare e che, viaggiando verso un futuro sempre più eco-sostenibile a bordo di un tram, di un bus o della metro, si possono incontrare tante nuove culture. Tutte le scuole coinvolte hanno partecipato ai laboratori didattici, caratterizzati da divertenti interviste e da un gioco quiz sull’Atac, tenuti da operatori specializzati e dai testimonial di ATAC (autisti, macchinisti della metropolitana, verificatori, tramvieri). Gli alunni vincitori del gioco quiz hanno avuto la possibilità di visitare alcuni suggestivi plessi aziendali dell’ATAC come: il Deposito tranviario  di Porta Maggiore, il Polo Museale dell’Atac, il Deposito/Officina Osteria del Curato e l’Officina Grandi Riparazioni della Magliana.

1940

Studenti
coinvolti

20

Laboratori
esperienziali
distribuiti

10

Visite
didattiche

L’interesse per l’iniziativa
Durante l’indagine qualitativa condotta da Ellesse Edu
su un campione significativo di dirigenti scolastici e
docenti, sono emersi i seguenti dati di gradimento:

76%

OTTIMO E BUONO
interesse
dichiarato
per il progetto

97%

Percezione positiva
del soggetto come
promotore di
progetti educativi

I dati quali-quantitativi indicati si riferiscono alla totalità delle edizioni del progetto

Titolo Progetto: Ragazzi, si parte con ATAC
Committente: ATAC S.p.A.
Edizioni: 2011/2012
Destinatari: Classi III, IV e V delle Scuole Primarie
Target geografico: Comune di Roma
Municipi coinvolti: VI,VII,VIII,XVIII,XX,XIII
Endorsement istituzionale: Patrocinio morale di Roma capitale attraverso l’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani, d’intesa con l’assessorato alla Politiche della Mobilità

Per saperne di più sul concorsoLink al concorso
Per saperne di più sul progetto: Link al progetto