Memorie d’Italia 1914 – 1918 gli anni della Grande Guerra

L’iniziativa didattica parte dalla considerazione che la Grande Guerra non è solo una storia militare ma è soprattutto storia di uomini e donne, di sofferenze e di speranze. Fare memoria di questa umanità significa pertanto contribuire a ricostruire legami che possono servire ad arricchire e rendere più consapevoli le nuove generazioni. L’obiettivo è quello di far riflettere i ragazzi e le ragazze su ciò che abbiamo guadagnato e su quanto abbiamo perduto come italiani ed europei nel secolo che è passato, al fine di rinforzare nei cittadini di domani una vera cultura della pace per il nostro Paese e per la nuova Europa.

Per saperne di più sul progetto: Approfondimento

600

Insegnanti partecipanti

1.200

Kit didattici
distribuiti

25.000

Studenti
coinvolti

L’interesse per l’iniziativa
Durante l’indagine qualitativa condotta da Ellesse Edu
su un campione significativo di dirigenti scolastici e
docenti, sono emersi i seguenti dati di gradimento:

88%

OTTIMO E BUONO
interesse
dichiarato
per il progetto

98%

Percezione positiva
del soggetto come
promotore di
progetti educativi

I dati quali-quantitativi indicati si riferiscono alla totalità delle edizioni del progetto

Titolo Progetto: Memorie d’Italia 1914 – 1918 gli anni della Grande Guerra
Realizzato in collaborazione con: Istituto d’Istruzione Superiore “Amedeo Avogadro” di Torino
Committente: Comitato Interministeriale per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Edizioni: 2014/2015, 2013/2014
Destinatari:  Classi III delle Scuole Secondarie di Primo Grado
Target geografico: Tutto il territorio nazionale
Regioni coinvolte: 20
Endorsement istituzionale: Patrocinio morale della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e del Ministero della Difesa
Media Partner: La Stampa
Sito web: www.memorieditalia.it

Per saperne di più sul concorso: Link al concorso
Scadenza concorso
: 21 maggio 2015
Per saperne di più sul progetto: Link al progetto